X


Guadagnare con la pubblicità su internet. Adsense o altre soluzioni per guadagnare con un sito, social e YouTube?

Guadagnare con la pubblicità su internet. Adsense o altre soluzioni per guadagnare con un sito, social e YouTube?

Gli annunci online rappresentano una delle soluzioni a disposizione per fare pubblicità su Internet (dal punto di vista degli inserzionisti) e per guadagnare sul web (dal punto di vista dei siti che pubblicano gli annunci in questione). Ma come guadagnare soldi in questo modo? Una delle prime strade che si possono percorrere a questo scopo è Google AdSense, che rappresenta il circuito pubblicitario di Google.

Non serve un limite minimo di visualizzazioni da raggiungere, e le possibilità di monetizzazione sono molteplici. Guadagnare con AdSense, dunque, è un’opportunità a disposizione di tutti.

Come sfruttare AdSense

Ma qual è la strada da seguire per fare soldi con Internet attraverso AdSense? Una volta che ci si è registrati, è possibile decidere di ricevere o meno i suggerimenti per il rendimento e la guida personalizzata. Quindi si accetta il contratto e si seguono le istruzioni. In linea teorica per guadagnare con un sito non esistono limitazioni per ciò che concerne la realizzazione di banner, anche se non è mai una buona idea quella di inserire un numero eccessivo di annunci pubblicitari. 
Al tempo stesso, è essenziale che questi siano in una posizione il più possibile visibile, così da essere notati e cliccati dagli utenti. I pagamenti di Google vengono effettuati al raggiungimento dei 70 euro, ogni 21 del mese.

Altre proposte per guadagnare online

Un’altra soluzione per guadagnare pubblicità Internet può essere individuata in The Moneytizer, che – come il nome lascia intuire – permette di monetizzare il sito con l’aiuto dei banner pubblicitari. È possibile dare vita a una competizione fra i principali inserzionisti a livello mondiale, di modo che giorno dopo giorno si possa raggiungere il guadagno più elevato possibile proveniente dalla pubblicità. 

Le entrate sono monetizzate anche in virtù della tecnologia Smart Refresh, che permette di usufruire di un refresh delle pubblicità che vengono visualizzate. Si tratta di una delle risposte più valide alla domanda “come guadagnare con internet seriamente”. 

I forum online e le altre risorse della rete

Guadagnare online forum è un’altra opzione da non sottovalutare, e lo stesso dicasi per i video su YouTube. Ovviamente, tutti i contenuti che si caricano sulla piattaforma video devono essere originali e rispettare degli standard ben precisi, definiti dalle policy: ovviamente non si guadagna con YouTube pubblicando il videoclip di un brano di un cantante famoso o un estratto di un programma tv di cui non si detengono i diritti. 

La pubblicità virale

Se si ritiene che i banner Google non siano sufficienti per guadagnare coi click, si può puntare sulla pubblicità virale. Si tratta di una soluzione che può essere declinata in tanti modi differenti: il più diffuso è il formato video, ma può essere virale anche una pubblicità di solo contenuto testuale, basata su un file audio o con delle foto. È chiaro che questa strada è alternativa rispetto a quella che porta a guadagnare coi banner, e soprattutto presuppone uno sforzo di fantasia e di creatività notevole.

Ma, se si è in grado di individuare il giusto target a cui fare riferimento e di coglierne le aspettative e le esigenze, i risultati che si possono raggiungere sono più che soddisfacenti.

Quali circuiti pubblicitari usare

Per guadagnare pubblicità internet si può fare affidamento su molteplici circuiti, ma è necessario avere delle aspettative realistiche: guadagnare 1000 euro al giorno non è un obiettivo che possa essere conseguito dall’oggi al domani o nel giro di un mese. Serve, invece, un lavoro costante, sia che si tratti di capire come monetizzare un sito, sia che si tratti di sfruttare la pubblicità virale. Juice ADV, Ligatus, Criteo e BidVertiser sono alcuni dei circuiti pubblicitari che meritano di essere presi in considerazione. 

Un’altra proposta per ottenere soldi dai banner pubblicitari sul proprio sito proviene dal circuito WordAds, che però vale solo per WordPress: è sufficiente installare AdControl e Jetpack, che sono due plugin gratuiti, e i banner pubblicitari possono essere inseriti con la massima facilità.

Come fare per vendere gli spazi pubblicitari

La vendita diretta degli spazi pubblicitari, infine, è una delle proposte più interessanti per chi gestisce un sito web che assicura un rendimento ottimale dal punto di vista del numero di visualizzazioni. Se poi si è certi di poter godere di una reputazione ottimale in una certa nicchia, ecco che vale la pena di farsi contattare dagli inserzionisti con cui prendere accordi senza che vi sia bisogno di intermediari. 

Si può realizzare sul sito una pagina in cui si parla proprio di pubblicità, con le indicazioni utili non solo per i preventivi ma anche in relazione a dati di contatto e altre informazioni.

Ora che hai scoperto tante soluzioni alternative per guadagnare sul web, puoi visitare i servizi di SHAREtips per trarre vantaggio dalla tua presenza digitale.

Hai un'Azienda o sei un professionista?

Hai un'Azienda o sei un professionista?

Desideri creare una reputazione positiva online?

Scopri come potrai far parlare bene di te i tuoi clienti grazie a SHAREtips

Sei un influencer?

Sei un influencer?

Utilizzi i canali social? Facebook, Instagram, YouTube o scrivi su dei Blog?

Sai quanto potresti guadagnare online e crearti una rendita aiutando le Aziende a creare una pubblicità virale online?

Richiedi il check up del tuo sito web

La nostra web agency ti fornirà il report gratuito quanto prima

Selezionare un servizio di interesse

13+10=
  Autorizzo al trattamento dei dati personali ai sensi e per gli effetti del D.Lgs. 196/03. Leggi informativa completa