X


CMS e Web Design: quando la bella​ grafica penalizza il sito invece di renderlo efficace

CMS e Web Design: quando la bella​ grafica penalizza il sito invece di renderlo efficace

Non neghiamo l'evidenza dei fatti. A tutti piacciono le cose belle, e così vale anche per i siti internet e gli e-commerce

L'immagine del nostro sito deve quindi essere bella. Ma cosa è bello per te non è detto che sia bello per tutti i tuoi navigatori e quindi la bellezza è molto soggettiva. La certezza è data dall'efficacia che può essere misurata con statistiche di conversione e software di analisi, oltre che essere ovviamente percepita da richieste di informazioni e feedback lasciati dai propri clienti.

Vi sono però verifiche che tutti possono eseguire preventivamente così da comprendere se tutto è corretto.

Un sito web per essere efficace deve compiere correttamente in sequenza queste 3 operazioni:

  1. portare traffico
  2. rendere piacevole l'esperienza di navigazione così da poterne comprendere correttamente i contenuti
  3. Convincere i navigatori a contattare l'azienda (attraverso i metodi predefiniti: telefono, modulo di richiesta informazioni, whatsapp, calendario appuntamenti, etc...) o ad acquistare online nel caso di e-commercer.

Purtroppo, molto spesso uno o più di questi punti non si compie correttamente e la funzione del sito web si compromette rendendone inutile l'esistenza, se non addirittura "dannosa". Vediamo ora come funzionano queste 3 fasi per poter comprendere le problematiche che si presentano e come risolverle.

Portare traffico

Avere un bel sito non significa avere tanti clienti, ma soprattutto, ancora prima, un bel sito non porta necessariamente traffico. Di seguito i principali metodi:

  1. Pubblicità online
  2. Pubblicità tradizionale (non necessariamente focalizzata al traffico, ma al branding o al vendere)
  3. Posizionamento organico del sito
  4. Social media e pubblicità sui social
  5. Direct Marketing: e-mail ed sms marketing
  6. Influencer e referral marketing

Analizziamoli ora tutti, punto per punto per comprendere i vantaggi e le differenze fra di loro.

Pubblicità online

La pubblicità online, può essere di tantissime differenti tipologie, ciascuna con approcci e target differenti. E' possibile fare sia pubblicità su altri siti o portali web, con l'obbiettivo di portare al proprio sito web, sia con banner grafici pubblicitari, che eventualmente con articoli che portano al proprio sito con appositi link.

Inoltre, se si deve rendere visibile un sito e-commerce per vendere online, è possibile fare pubblicità su apposite piattaforme comparative generiche o di settore.

I metodi per portare traffico che analizzeremo, molto spesso focalizzano più sul posizionamento che sulla pubblicità stessa:

  1. Banner grafici
  2. Articoli con link
  3. Portali comparativi
  4. Google AdWords
  5. Google Shopping

Banner grafici

I banner grafici, ancora molto diffusi in appositi spazi in siti o portali web ad alto traffico o spesso negli sfondi ai lati (destra e sinistra) sono spesso utilizzati da brand famosi, con importanti budget pubblicitari a disposizione.

Questi metodi sono utilizzati più che altro per rafforzare il brand piuttosto che per portare effettive visite al proprio sito. Non vi sono particolari vantaggi a parte il branding.

Articoli con link

Gli articoli con link, oltre a poter portare un traffico, hanno anche il grande vantaggio, seppur non immediato ma sul lungo periodo, di aumentare l'autorevolezza del sito creando una link building, ovvero una rete di link proveniente da altri siti autorevoli che parlano del proprio sito.

Oltre all'obiettivo di generare un traffico più o meno importante (dipende dal sito di provenienza), i vantaggiosi effetti di creare una link building sono il miglioramento concreto del posizionamento siti web, con specifiche pagine relativamente a specifiche "parole chiave". E' una pratica molto diffusa e richiesta sia da piccole aziende e professionisti che da grandi brand per scavalcare la concorrenza nel posizionamento naturale sui motori di ricerca. Spesso questa attività è abbinata a servizi di "Guest Post" da copywriter che producono differenti articoli confezionati su misura che vengono pubblicati su differenti siti o portali web proprio con la funzione di creare una rete entrante di link.

Portali comparativi

Il processo di acquisto si definisce su più fasi:

  1. Necessità o un problema
  2. Ricerca di informazioni
  3. Valutazioni alternative
  4. Acquisto del prodotto
  5. Utilizzo e post vendita

Quindi, il potenziale cliente cerca informazioni. Indipendentemente dal fatto che si acquisti un prodotto o un servizio, il 96% degli italiani, in linea con altri paesi europei, dichiara di aver utilizzato il web in una o più fasi di acquisto. La ricerca di informazioni quindi è eseguita sì nei motori di ricerca, che talvolta portano anche nei portali comparativi, come ad esempio trovaprezzi, trivago, booking, etc...

I portali comparativi, consentono di comparare le offerte commerciali su prodotti o servizi posizionandosi loro sui motori di ricerca e vendendo la pubblicità alle aziende (visibilità, click, conversioni, etc). Sono pubblicità molto costose ed efficaci, ma principalmente su specifici settori. La maggior parte dei portali sono verticali su settori a tema (turismo, auto, immobili, etc..) 

Google AdWords

Esserci è fondamentale, se il sito non è visibile non porta clienti. E' su questo che si basa il servizio Google AdWords. Aiutare le aziende che non sono posizionate in modo naturale, ad essere in prima pagina. Funziona, ma non sempre il budget investito porta i risultati sperati.

Le campagne pubblicitarie su AdWords sono efficaci in modo proporzionale alla qualità delle stesse e questo fattore dipende da chi gestisce le campagne, ma anche dal budget a disposizione. Se il budget è limitato, le campagne potrebbero non riuscire a portare sufficiente traffico nemmeno per coprire i costi pubblicitari. Un ulteriore vantaggio di AdWords, è che aiuta il sito a posizionarsi in quanto Google tiene conto dei propri clienti e quindi migliora leggermente il ranking nella SERP dei siti che fanno campagne sponsorizzate.

Google Shopping

Google Shopping è un incrocio fra Google AdWords e i portali comparativi. La sponsorizzazione delle campagne pubblicitarie avviene direttamente su prodotti ed offerte e si interfacciano direttamente ad appositi feed aggiornati in tempo reale dal sito web o caricati manualmente. Ancora più elevato è il budget necessario in questo caso per delle campagne veramente efficaci. 

Pubblicità tradizionale

Veicolare traffico sul proprio sito con la pubblicità tradizionale è una delle tante alternative: link brevi e qrcode hanno la possibilità di collegarsi a tante differenti call to action non solo mirate a visitare il sito, ma anche a compiere specifiche azioni come riprodurre video, aprire moduli di registrazione, etc... 

Posizionamento organico del sito

Come abbiamo accennato precedentemente, il processo di acquisto inizia con delle ricerche che, per la maggior parte sono eseguite sui motori di ricerca (principalmente su Google). Essere visibile in queste ricerche significa quindi avere grandi opportunità di essere trovati da potenziali clienti che stanno cercando proprio i servizi che vengono offerti, ma che non necessariamente conoscono le aziende a cui potrebbero rivolgersi.

Al pari della pubblicità online fornita da Google AdWords, il posizionamento offre proprio questa grande opportunità, con la sostanziale differenza che per essere posizionati non serve pagare budget pubblicitario. 

Il posizionamento organico avviene in modo naturale, ma non casualmente. Tutto il processo di segnalazione, indicizzazione e posizionamento segue un flusso non lasciato al caso, ma gestito naturalmente per merito. Quindi un sito tecnicamente migliore a parità di contenuti otterrà un posizionamento migliore. Allo stesso modo, un buon sito tecnicamente parlando, ma con contenuti poveri qualitativamente, non raggiungerà il posizionamento sperato. 

Tantissimi criteri sono analizzati negli algoritmi dei motori di ricerca, sempre in continuo aggiornamento. Sicuramente è il metodo maggiormente efficace ed al tempo stesso economico sul medio lungo periodo.

Nella maggior parte dei casi, un sito bello graficamente non significa un sito posizionato a causa del codice HTML "sporco" e "pesante" che ne compromettono l'indicizzazione.

Coniglio di leggere l'articolo: https://www.linkedin.com/pulse/seo-e-cms-ci-sono-differenze-mauro-ianassi/ per approfondire l'importanza di scegliere il CMS per posizionare il sito web.

Social media e pubblicità sui social

I social media sono potenti strumenti per connettere persone a persone, ma è maggiormente impegnativo connettere le persone alle aziende, pertanto la gestione delle pagine social e la creazione di contenuti diventa inutile se non vi sono persone connesse. Per convincere le persone a connettersi è quindi necessario fare campagne pubblicitarie.

Le pubblicità sui social non servono soltanto per acquisire follower ed aumentare la propria reputazione online, ma anche per fare lead generation, ovvero trovare contatti potenzialmente interessati ai servizi proposti nella pubblicità, oltre che per portare traffico al proprio sito web. La pubblicità sui social è economica, ma serve accuratezza nella gestione per renderla efficace e distintiva dalle tante altre pubblicità.

Direct marketing: e-mail ed SMS marketing

Coltivare la propria clientela consente di aumentare le proprie vendite senza cercare nuovi clienti. E' un metodo efficace sul proprio database clienti, ma meno efficace su liste contatti in affitto. Anche in questo caso, si può veicolare i destinatari alle e-mail o agli SMS a visitare link di varia tipologia per compiere differenti azioni.

Influencer e Referral marketing

Le persone possono influenzare altre persone e tutti lo fanno nella propria quotidianità, alcuni più di altri e alcuni lo fanno di lavoro. Alcuni "famosi" forniscono servizi per influenzare i propri fan a grossi brand. Servizi molto costosi. I micro influencer invece aiutano piccole e medie aziende a promuoversi sul territorio, spesso con risultati molto limitati e non molto retribuiti. SHAREtips è una innovativa piattaforma per fare influencer marketing e viral marketing al tempo stesso. Con SHAREtips gli influencer possono realmente guadagnare ciò che meritano per il proprio lavoro e le aziende promuovere pubblicità veicolare dagli stessi influencer e la propria stessa clientela che parleranno bene delle aziende che promuovono e dei loro servizi. Un meccanismo innovativo che coinvolge per la prima volta tutti i protagonisti in sinergia per obiettivi condivisi.

1663682144567.png

consumatore -> influencer -> agenzie -> aziende -> consumatore

creando così un flusso pubblicitario efficace e di reale interesse per tutti

Ti consiglio se hai un minuto di pre registrarti gratuitamente su SHAREtips a questi link:

CONSUMATORE -> https://www.sharetips.app/landing/utenti

INFLUENCER -> https://www.sharetips.app/landing/influencer

AGENZIA -> https://www.sharetips.app/landing/agenzia

AZIENDA -> https://www.sharetips.app/landing/aziende

Se anche tu hai pochi riscontri dal web, potrebbe essere la piattaforma che utilizzi per il tuo sito a non consentire una corretta indicizzazione del tuo sito e quindi a non posizionarlo al meglio sui motori di ricerca.

Se desideri scoprire il posizionamento attuale del tuo sito web e comprendere come migliorarne la visibilità puoi: visitare il sito della nostra web agency e contattarci tramite whatsapp al 334.9890342 per informazioni o pianificare una call online quando ti è più comodo. 

1652341027288.jpeg

Hai un'Azienda o sei un professionista?

Hai un'Azienda o sei un professionista?

Desideri creare una reputazione positiva online?

Scopri come potrai far parlare bene di te i tuoi clienti grazie a SHAREtips

Sei un influencer?

Sei un influencer?

Utilizzi i canali social? Facebook, Instagram, YouTube o scrivi su dei Blog?

Sai quanto potresti guadagnare online e crearti una rendita aiutando le Aziende a creare una pubblicità virale online?

Richiedi il check up del tuo sito web

La nostra web agency ti fornirà il report gratuito quanto prima

Selezionare un servizio di interesse

17+3=
  Autorizzo al trattamento dei dati personali ai sensi e per gli effetti del D.Lgs. 196/03. Leggi informativa completa