X


Perché scegliere di ottimizzare il proprio sito web?

Perché scegliere di ottimizzare il proprio sito web?

Prima di analizzare il vero e proprio argomento di questo breve articolo, è necessario porsi la domanda: perché investire nel web?

Il web: opportunità e supporto

L'utilizzo del web è fondamentale per qualsiasi tipologia di azienda, ma le motivazioni per cui le aziende decidono di utilizzare questi strumenti possono essere molto differenti. Molte aziende già strutturate utilizzano il web per connettere la propria rete commerciale ad uffici e logistica, con un unico strumento evitando così di dover rimaneggiare più e più volte i medesimi dati, altre utilizzano il web per differenziarsi dalla concorrenza fornendo assistenza, servizi aggiuntivi o plus distintivi ai propri clienti, ma ancora oggi, la maggior parte delle aziende utilizza il web con la principale funzione di farsi trovare.

Un ago in un pagliaio

Quando si immagina di fare una ricerca è necessario immaginare di cercare un ago in un pagliaio, dove il pagliaio è in effetti la ricerca che abbiamo effettuato.

Se per esempio cerco "frigo industriali" Google ci indicherà che tale ricerca ha 6.900.000 risultati. Se il nostro sito deve portare clienti, dovremo essere necessariamente nella prima pagina, ovvero fra i primi 10 risultati organici: i primi 10 di 6.900.000.

Questo significa che 6.899.990 pagine, non servono assolutamente a nulla per i rispettivi proprietari in quanto non portano alcuna visita.

Sito web e nuovi clienti

Per portare visitatori, quindi potenziali nuovi clienti al tuo sito è quindi necessario fare in modo che il sito web sia visibile quando si fanno le ricerche.

ADV o non ADV?

Sono scelte. Fare pubblicità online porta sicuramente delle visite, ma non tutte le pubblicità sono efficaci e quindi può non essere sufficiente, e in alcuni casi molto costoso, quindi se non si ha un discreto budget da investire ed una marginalità abbastanza elevata, fare pubblicità può non essere la strategia migliore.

Google AdWords e Google Shopping: due facce della stessa piattaforma

Quando un sito non è visibile naturalmente e vuole farsi conoscere, allora è normale decidere di fare campagne Google AdWords per essere visibili sui motori di ricerca. Quando scegliere AdWords o Shopping?

Se il sito vende online, sicuramente Google Shopping è la scelta migliore, anche se maggiormente costosa, in quanto grazie all'account Google Merchant che si collega al sito web ecommerce tramite un feed xml, si sincronizza con tutti i prodotti ed offerte e consente di creare campagne pubblicitarie specifiche con prodotti in primo piano nella ricerca.

Schermata-2022-09-27-alle-10.21.49.png

Se invece non si vende online con un sito e-commerce, allora AdWords è la soluzione alternativa, che consente ad un azienda di farsi trovare, senza specificare obbligatoriamente prodotti specifici.

Schermata-2022-09-27-alle-10.26.21.png

AdWords e Shopping, come viene utilizzato il budget pubblicitario?

Sia su AdWords che su Shopping, le campagne possono essere profilate, il budget pubblicitario impostato, ma come effettivamente si utilizza il budget pubblicitario?

Ad impressioni

Ogni volta che viene effettuata una ricerca, viene proposta la pubblicità in ordine di "valore pubblicitario" (cioè quanto l'inserzionista è disposto a pagare), a base d'asta.

Quando il credito finisce definitivamente, o temporaneamente (soglia di budget giornaliero raggiunto per esempio), la pubblicità non viene più mostrata e quindi si torna a non esistere.

Il fatto ovviamente è che chi vede la pubblicità potrebbe essere sì un potenziale cliente, ma anche competitors, fornitori e curiosi fanno ricerche e quindi non è così scontato utilizzare al meglio il proprio budget pubblicitario senza sprechi.

Pubblicità? Non serve, ho ottimizzato il sito web

Le aziende investono in pubblicità perché possono farlo e non possono farne a meno in quanto non sono visibili, ma quando l'alternativa c'è ed è maggiormente conveniente, sceglierla è sicuramente una strada efficace.

A differenza della pubblicità che quando finisce il budget si scompare, un sito ottimizzato continua a portare risultati con continuità.

Un sito ottimizzato consente di essere visibili, quindi di fare in modo che quell'ago nel pagliaio si faccia notare mettendosi in vista senza dover investire in pubblicità.

Schermata-2022-09-27-alle-10.53.47.png

Tanti sono i parametri su cui ragionano gli algoritmi di Google per posizionare o meno un sito. La meritocrazia è la base su cui si fondano gli algoritmi di Google e la concorrenza è elevatissima per ogni frase di ricerca, ma anche su siti di nuova creazione su domini appena registrai l'ottimizzazione porta risultati concreti.

chart---perchè-scegliere-di-ottimizzare-il-sito-web.jpeg

A questo punto conviene comprendere se si desidera investire un budget pubblicitario in modo continuativo per tutta la propria "esistenza professionale" o investire sull'ottimizzazione del sito web sempre più per far crescere naturalmente e soddisfare sempre più frasi di ricerca con il proprio sito web.

Referral Marketing e Pubblicità online

Se proprio si desidera investire in pubblicità, allora il referral marketing è la pubblicità maggiormente efficace in quanto non è normale pubblicità, bensì sono referenze di persone che testimoniano positivamente relativamente ad aziende, prodotti o servizi.

Schermata-2022-08-25-alle-11.12.17.png

Schermata-2022-08-25-alle-11.11.56.png

Schermata-2022-08-25-alle-11.12.36.png

Se anche tu hai pochi riscontri dal web, potrebbe essere la soluzione utilizzata a compromettere l'indicizzazione del tuo sito. Per scoprire il posizionamento attuale del tuo sito web e comprendere come migliorarne la visibilità puoi: visitare il sito della nostra web agency e contattarmi tramite whatsapp al 334.9890342 per informazioni o pianificare una call online quando ti è più comodo.

1652341027288.jpeg

Hai un'Azienda o sei un professionista?

Hai un'Azienda o sei un professionista?

Desideri creare una reputazione positiva online?

Scopri come potrai far parlare bene di te i tuoi clienti grazie a SHAREtips

Sei un influencer?

Sei un influencer?

Utilizzi i canali social? Facebook, Instagram, YouTube o scrivi su dei Blog?

Sai quanto potresti guadagnare online e crearti una rendita aiutando le Aziende a creare una pubblicità virale online?

Richiedi il check up del tuo sito web

La nostra web agency ti fornirà il report gratuito quanto prima

Selezionare un servizio di interesse

20+15=
  Autorizzo al trattamento dei dati personali ai sensi e per gli effetti del D.Lgs. 196/03. Leggi informativa completa