X


Quattro modi per determinare se una campagna di SEO è adatta al tuo business

Quattro modi per determinare se una campagna di SEO è adatta al tuo business

La creazione di una campagna di ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) per la tua attività commerciale può aiutare a guadagnare nuovi clienti, aumentare la consapevolezza del marchio e stabilire una presenza online robusta. Tuttavia, non tutti gli affari hanno successo nell'utilizzo di SEO per aumentare i profitti. Prima di intraprendere una campagna SEO o di assumere una agenzia che si occupa di SEO, è importante valutare se la tua attività è in una buona condizione per il SEO. Di seguito troverai sono quattro domande da porti per determinare se la tua attività dovrebbe lanciare una campagna SEO.

1. La tua azienda è in grado di dedicare tempo a una campagna di SEO?

Il SEO è un impegno a lungo termine che richiede una partecipazione attiva per ottenere risultati. Affidare il lavoro ad un'agenzia di SEO per aiutare a guidare il traffico verso il tuo sito funziona solo se il proprietario dell'impresa o qualcuno all'interno della società è disposto a investire il tempo e gli sforzi necessari. Una buona analogia è vedere SEO come un’iscrizione ad una palestra. Puoi pagare l’iscrizione e richiedere raccomandazioni ad un allenatore, ma se non sei un partecipante attivo e la frequenti regolarmente, non vedrai i risultati desiderati.

Lanciare una campagna SEO richiede alla tua azienda di fornire una serie di informazioni al team che si occupa di SEO. Queste informazioni aiutano il team SEO a comprendere i dettagli sulla tua attività, sul mercato di riferimento, sul focus primario e sugli obiettivi generali. Per rilanciare la tua campagna SEO, potrebbe essere necessario assistere a varie attività, ad esempio fornire verifica telefonica per elenchi locali e credenziali di accesso per tutti gli account correnti come Google Analytics o social media. Può anche essere necessario rivedere e approvare gli aggiornamenti dei contenuti.

Durante la campagna, non solo dovresti monitorare il progresso ma anche intraprendere delle azioni per migliorare il lavoro che il tuo team SEO sta completando. Dovresti anche rimanere attivo sulle tue pagine di social media, impegnarti in forum online e discussioni e inviare regolarmente contenuti sul tuo sito. Insomma, il tuo team SEO può fare l'80% del lavoro, ma il 20% cade su di te. Se non si risponde alle email, si rifiuta di impegnarsi in linea e si aspetta una strategia di "imposta e dimentica", SEO non è la giusta strada per te.

2. Hai il budget appropriato per soddisfare i tuoi obiettivi di SEO?

Le campagne SEO non richiedono sempre un enorme budget, ma devi essere disposto a investire i soldi necessari per vedere risultati positivi. Il budget richiesto dipenderà da numerosi fattori, tra cui: l'attuale autorità online, il numero di località geografiche che si desidera raggiungere, il livello di concorrenza del tuo mercato e quello che i tuoi concorrenti stanno facendo.

Un pacchetto completo SEO che copre tutte le aree - dal contenuto ai collegamenti agli aspetti tecnici - richiede tempo e può avere un prezzo elevato. Ad esempio, se il tuo obiettivo è quello di indirizzare tre grandi città in un mercato competitivo, non è probabile che un investimento mensile di 500 euro al mese rappresenti risultati impressionanti. Il SEO richiede tempo e lavoro per avere successo, quindi assicurati di avere un budget appropriato per dedicarti ai tuoi obiettivi SEO.

3. Hai un forte focus?

Il targeting di più prodotti e servizi attraverso il SEO non è impossibile. Ma è importante identificare un focus, soprattutto nelle fasi iniziali. Quando qualcuno cerca una frase particolare, Google cerca di mostrare i risultati più strettamente correlati a quella specifica parola chiave o argomento. Se i tuoi obiettivi sono troppo generali e si tenta di indicizzare tutti i possibili servizi o prodotti offerti, potrebbe essere difficile dimostrare a Google che il tuo sito web è un'autorità in qualsiasi singolo servizio o prodotto.

Prendendo un approccio ampio si diluirà l’attenzione verso il tuo sito e si renderà più difficile il raggiungere alte classifiche. Quindi è fondamentale determinare ciò che è più importante per la tua azienda e creare una strategia che si concentra su questi obiettivi specifici. Una volta che fai un progresso sulla tua messa a fuoco primaria e crei una presenza online più grande, puoi poi estrarre e targettizzare più segmenti.

4. I tuoi guadagni vengono attraverso la ricerca in rete?

Alcune aziende sono più efficaci nel marketing attraverso metodi al di fuori dal SEO. Ad esempio, un idraulico locale può guadagnare la maggior parte della sua attività dal passaparola. In questo caso, spendere migliaia di euro nel SEO non sarebbe giustificato. Allo stesso modo, se hai un marchio ben conosciuto che ha un grande riconoscimento e ha sperimentato il successo attraverso altri metodi di marketing, come i cartelloni pubblicitari e gli spot televisivi, SEO potrebbe non essere il posto giusto per te.

Il SEO può aiutare molte aziende che cercano più clienti, ma il tipo di marketing che funziona meglio per la tua organizzazione dipenderà dal tuo settore e dal tuo target di mercato. Se decidi di avviare una campagna SEO, devi essere pronto a impegnarti a lungo termine e essere un partecipante attivo. Soprattutto, ricordati di essere paziente poiché i risultati non sono istantanei ma accadranno nel tempo.

Richiedi il Check Up

La nostra web agency ti fornirà il report gratuito quanto prima

Selezionare un servizio di interesse

  Autorizzo al trattamento dei dati personali ai sensi e per gli effetti del D.Lgs. 196/03. Leggi informativa completa