X


Siti web professionali o siti fai da te? Quale soluzione è migliore per creare un sito web e-commerce?

Siti web professionali o siti fai da te? Quale soluzione è migliore per creare un sito web e-commerce?

Nel momento in cui si prende la decisione di realizzare un e-commerce, occorre scegliere se puntare su un sito fai da te o se preferire, invece, un sito web professionale.

Ognuna delle due soluzioni si caratterizza per pro e contro che è bene valutare con la massima attenzione, anche se la tentazione più immediata potrebbe essere quella di pensare che i siti web professionali siano sempre i migliori quando si tratta di promuovere un’attività online. 
Ma è davvero così? In linea di massima i siti e-commerce richiedono, per la loro gestione, un livello di esperienza più elevato rispetto a quello che potrebbe essere necessario per un sito vetrina: quindi non è detto che fare a meno del supporto offerto da un professionista del settore sia una mossa intelligente, anche se evidentemente il risparmio iniziale è consistente.

Le piattaforme gratuite

Sul web si possono trovare diverse piattaforme gratuite con le quali si può iniziare a progettare e a costruire un ecommerce. Quindi, se si decide di non ricorrere all’aiuto di un esperto, occorre prima di tutto prendersi un po’ di tempo per capire e conoscere le caratteristiche dei vari CMS a disposizione, così da poter individuare quello più adatto ai propri bisogni, anche a seconda del tipo di attività che si gestisce e delle caratteristiche dei prodotti che si vendono. 
Esistono, infatti, shop online di tante categorie merceologiche, dagli ecommerce abbigliamento alle enoteche online, dai negozi che propongono cibo per animali domestici ai grow shop. Insomma, su Internet si può vendere davvero di tutto: libri, salumi, CD musicali, mobili, attrezzi per il giardinaggio e chi più ne ha più ne metta. 

L’esperienza è fondamentale

Se si sceglie di creare siti web in modalità fai da te, non si può prescindere da una conoscenza almeno minima dei linguaggi di programmazione. Se mondi come Javascript, CSS e HTML sono oscuri, forse è il caso di lasciar perdere e decidere di contattare un vero esperto che sia in grado di creare un sito in maniera consapevole. 
Ma se anche si prosegue da soli, bisogna sapere che un po’ di denaro dovrà comunque essere sborsato, visto che lo spazio web e il dominio devono comunque essere comprati. Si tratta di una spesa che, in linea di massima, oscilla fra i 60 e i 100 euro. Tuttavia, scandagliando con un po’ più di pazienza la Rete è possibile imbattersi anche in soluzioni per un hosting illimitato per un sito web a 10 euro all’anno. Non è detto, però, che il servizio che viene offerto sia sempre adeguato.

Il tema grafico

Cercando di capire come creare una pagina web, ci si deve concentrare anche sul tema grafico: anche qui, se si affida il compito a un professionista la strada è più semplice, mentre se si procede da soli si deve andare per tentativi fino a quando non ci si imbatte nella soluzione giusta. Sono pochi, per altro, i temi grafici gratuiti, mentre quasi sempre si deve essere pronti a spendere qualche decina di euro. 
Qualora non si abbiano competenze nella programmazione, non si può fare a meno di usare dei plugin. Tuttavia, una discreta affidabilità viene garantita solo dai plugin premium o, al massimo, da quelli freemium: insomma, in un modo o nell’altro si finisce comunque per pagare.

Meglio un sito professionale

Come si sarà intuito, creare un sito web professionale è, nella maggior parte dei casi, la strada che conviene percorrere nel caso in cui si abbia in mente di dare vita a un e-commerce. Vale sempre la pena di ricordare che un sito di qualità anche solo poco sotto i livelli di eccellenza può suscitare una cattiva impressione in chi lo visita, sbarrando la strada alle conversioni e cioè alla possibilità di trasformare quei visitatori in potenziali clienti. 
La creazione siti ecommerce non è un’attività che si possa improvvisare dall’oggi al domani, perché un negozio online è anche e soprattutto uno strumento di comunicazione attraverso il quale il marchio si fa conoscere.

La visibilità

Un altro aspetto a cui devi pensare quando progetti un negozio online ha a che fare con la visibilità che sarà necessario garantirgli. A questo scopo serve una strategia di inbound marketing: se è la prima volta che si sente parlare di tutto questo, vuol dire che non si può fare a meno di una consulenza esterna. Concetti come retargeting, buyer personas e ottimizzazione per i motori di ricerca devono diventare familiari: in caso contrario, un e-commerce non potrà mai avere successo né riuscirà a raggiungere i risultati dei suoi principali competitor.

Questo è tutto ciò che ti conviene a sapere a proposito della creazione di un sito e-commerce: a questo punto vale la pena di visitare i servizi di www.zoewebsolutions.it, non trovi?

Alcune testimonianze

Ecco un paio di testimonianze.

Desideri sapere cosa pensano altre aziende di noi?

Sei nostro cliente o ci conosci?

Per noi ed i nostri futuri clienti è importante avere un tuo feedback. Lascia una tua testimonianza sul canale che preferisci

Richiedi il check up del tuo sito web

La nostra web agency ti fornirà il report gratuito quanto prima

Selezionare un servizio di interesse

8+0=
  Autorizzo al trattamento dei dati personali ai sensi e per gli effetti del D.Lgs. 196/03. Leggi informativa completa