X


Un CMS per gestire il proprio sito. Sì grazie, ma meglio non open source

Un CMS per gestire il proprio sito. Sì grazie, ma meglio non open source

Un CMS per gestire il proprio sito. Sì grazie, ma meglio non open source

Un CMS per gestire il sito

Un CMS, acronimo di Content Management System, è un software che consente di gestire il contenuto di un sito web in autonomia. In pratica, grazie a un CMS, chiunque può modificare le pagine e i contenuti del proprio sito web senza dover ricorrere a nessun esperto.

Open Source o CMS Proprietario?

Il dilemma che ogni azienda si trova ad affrontare riguarda proprio la scelta tra open source e proprietario: da un lato il primo garantisce la libertà di modificare il sito in qualsiasi momento, dall'altro il secondo assicura un maggiore controllo sulle modifiche e sulla gestione del sito

Scegliere il CMS

Il CMS (Content Management System) è il sistema che permette di realizzare e gestire in autonomia il proprio sito web. Ne esistono diversi tipi: open source, gratuiti e a pagamento. I più diffusi sono quelli open source, ovvero gratuiti: tra questi spiccano Wordpress, Joomla e Drupal. Chiunque può utilizzarli liberamente, senza dover pagare alcun canone. Un CMS proprietario consente sicurezza ed affidabilità in primis, ma anche maggiore flessibilità e personalizzazioni secondo le proprie esigenze.

Un CMS con garanzia di affidabilità

Per questo motivo, negli ultimi anni, si è diffuso sempre di più l'utilizzo di Content Management System (CMS), ovvero strumenti software in grado di gestire autonomamente il contenuto di un sito web. I CMS più diffusi sono senza dubbio quelli open source, ovvero gratuiti e liberamente modificabili da chiunque. Tuttavia, non tutte le aziende hanno la necessità o la possibilità di utilizzare un CMS open source: spesso questi strumenti richiedono competenze specifiche che non tutti posseggono e, soprattutto, non tutte le aziende dispongono del tempo necessario per impararne il funzionamento. Per questa ragione esistono anche CMS proprietari, ovvero commerciali e con un costo variabile in base alle caratteristiche del prodotto.

CMS open source, il codice non è ottimizzato per il posizionamento

I più diffusi CMS open source, quali Wordpress, Joomla e Drupal, pur essendo gratuiti, non sono ottimizzati per il posizionamento sui motori di ricerca. Questo significa che se si decide di utilizzarli, bisogna fare i conti con una maggiore complessità nell'ottenere buoni risultati in termini di visibilità.

Senza posizionamento servirà AdWords, quindi investimenti pubblicitari consistenti. Meglio un CMS SEO friendly.
Gestire un sito web può essere molto impegnativo, soprattutto se bisogna occuparsi anche degli aspetti SEO e di quelli pubblicitari. Ecco perché è sempre meglio affidarsi a un buon CMS che permetta di gestire in autonomia il proprio sito. In particolare, se si desidera investire sul posizionamento sui motori di ricerca, è bene scegliere un CMS SEO friendly, ovvero che permetta di ottimizzare le pagine del sito in modo semplice e veloce.

Se anche per te è chiaro quanto è importante per la tua aziendarealizzare un sito web professionale, è arrivato il momento di visitare il sito della nostra web agency e contattarci tramite whatsapp al 334.9890342 per informazioni o pianificare una call online quando ti è più comodo.

Alcune testimonianze

Ecco un paio di testimonianze.

Desideri sapere cosa pensano altre aziende di noi?

Sei nostro cliente o ci conosci?

Per noi ed i nostri futuri clienti è importante avere un tuo feedback. Lascia una tua testimonianza sul canale che preferisci

Richiedi il check up del tuo sito web

La nostra web agency ti fornirà il report gratuito quanto prima

Selezionare un servizio di interesse

3+8=
  Autorizzo al trattamento dei dati personali ai sensi e per gli effetti del D.Lgs. 196/03. Leggi informativa completa