X


Sviluppo e realizzazione di un e commerce: semplici consigli per creare un sito di vendita online e aprire un e commerce

Sviluppo e realizzazione di un e commerce: semplici consigli per creare un sito di vendita online e aprire un e commerce

Posizionamento Seo e app: sono questi i due ingredienti (di certo non segreti) che è necessario utilizzare per creare al giorno d’oggi un e-commerce e svilupparlo in modo da ottenere il successo desiderato.

La realizzazione e commerce si articola su più passaggi, ma lo scopo primario deve essere quello di ottenere visibilità: così, lo shop online sarà visitato da numerosi internauti, alcuni dei quali si trasformeranno in clienti.
Le realizzazioni siti internet con shop online non possono che avere successo in un contesto economico in cui si tende a comprare su Internet di tutto, dai libri agli elettrodomestici, dai mobili ai prodotti alimentari. Per altro la domanda di acquisti online non coinvolge solo il settore B2C, ma anche il B2B: un trend in costante ascesa, che ha indotto molti marchi ad affiancare lo sviluppo ecommerce ai propri punti vendita tradizionali per andare incontro alle aspettative e alle necessità dei clienti.

 

Che cosa è importante: il posizionamento Seo

Le previsioni degli esperti, confermate dall’analisi dei dati che scaturiscono dai trend, evidenziano come gli acquisti effettuati da smartphone siano destinati ad aumentare sempre di più. Dopo la fase più dura della pandemia, che ha portato al lockdown totale, le abitudini di spesa di molti di noi sono cambiate; quando la situazione di massima emergenza è finita, però, non si è tornati alle consuetudini di prima, ma si è continuato a comprare su Internet.
Il posizionamento Seo risulta, per qualunque sito web e a maggior ragione per un e-commerce, la chiave di volta per il successo: si tratta di utilizzare con intelligenza una serie di tecniche utili a fare in modo che il sito e le sue pagine compaiano fra i primi risultati di ricerca ogni volta che gli utenti interrogano Google su argomenti o desideri di acquisto correlati.

 

Che cosa è necessario sapere per aprire un ecommerce

Chi sta pensando di aprire uno shop online ovviamente può essere intimorito dai costi sito ecommerce. Ma, in realtà, si tratta di un investimento davvero minimo se confrontato con quello che si dovrebbe sostenere se si aprisse un negozio fisico.
A parte il magazzino, infatti, non ci sono spese per i locali, le luci, il riscaldamento, le insegne e così via: bisogna solo darsi da fare per riuscire a farsi trovare dai potenziali clienti. La riapertura dei punti vendita successiva alla conclusione del lockdown non ha arrestato né indebolito lo shopping online, ed è da questo presupposto che si deve partire per decidere di aprire un sito e commerce.

 

L’esperienza dei clienti

Per attirare i clienti i prezzi bassi sono senza dubbio importanti, ma questa non è la sola arma da utilizzare per attirare l’attenzione e fidelizzare i consumatori. È necessario, infatti, garantire un’esperienza di acquisto che sia al tempo stesso semplice e piacevole.
Ciò vuol dire, per esempio, mettere a disposizione diverse modalità di pagamento in modo che ogni cliente possa scegliere il metodo che preferisce; ma anche affiancare al sito un’app, che permetta di comprare in maniera ancora più rapida e che offra dei servizi in più, come per esempio notifiche push ogni volta che un catalogo viene aggiornato o che un prodotto scende sotto una certa soglia di prezzo.

 

Un’attività di successo

Creare un sito di vendita online con l’aiuto di professionisti specializzati nella realizzazione e commerce permette di percorrere la strada che conduce al successo, perché al giorno d’oggi gli acquisti digitali sono servizi di cui milioni di persone non riescono a fare a meno. Un business presente sul web è vincente, anche se ovviamente occorre capire come fare: il che significa scegliere la giusta piattaforma, mettere in atto delle strategie di web marketing adeguate, eccetera.
Esistono varie tipologie di e-commerce: quelli B2C, con le aziende che vendono ai consumatori; quelle B2B, con le aziende che vendono ad altre aziende; e quelle C2C, con i consumatori che vendono ad altri consumatori. In qualunque caso, deve essere garantito un sito funzionale, con tutte le caratteristiche necessarie a promuovere le vendite favorendo le conversioni.

 

Che cosa conta per il successo di un e-commerce

Sono tanti i fattori che possono contribuire al successo di un e-commerce, e spesso essi hanno a che fare direttamente con il posizionamento Seo: per esempio la fruibilità attraverso i dispositivi mobili, che deriva da un design responsive; ma anche la velocità di caricamento delle pagine e la facilità con la quale gli utenti possono compiere le azioni volute.
Non potrà mai avere successo un e-commerce in cui non si capisce che cosa bisogna fare per portare a termine un acquisto o effettuare un pagamento con carta di credito!
Appurato quanto possa essere vincente un’avventura imprenditoriale basata su un e-commerce, non ti resta altro che visitare il sito della nostra web agency e contattarci tramite whatsapp al 334.9890342 per informazioni o pianificare una call online quando ti è più comodo.

Alcune testimonianze

Ecco un paio di testimonianze.

Desideri sapere cosa pensano altre aziende di noi?

Sei nostro cliente o ci conosci?

Per noi ed i nostri futuri clienti è importante avere un tuo feedback. Lascia una tua testimonianza sul canale che preferisci

Richiedi il check up del tuo sito web

La nostra web agency ti fornirà il report gratuito quanto prima

Selezionare un servizio di interesse

13+0=
  Autorizzo al trattamento dei dati personali ai sensi e per gli effetti del D.Lgs. 196/03. Leggi informativa completa